DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

lanfa
langravio
languido
languire
languiscente, languescente
laniare
laniere

Languire





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















2 nel sscr. langa(== ted. i ah languire prov. m) debole di gambe, storpio ed anche libertino [forse nel senso di persona che cede agli allettamenti del vizio], alla quale rannodasi anche il lai. sp. fr. e pori languir: == lat, LANGUÈRE, che il òurtius cfr. col gr. laggèin, laggàzein stare oziando, cessar di fare, da una rad. LAG, LANO esprimente l'idea di mollezza, cedevolezza, che sembra ritrovarsi làxus allentato, il gr. làgnos molle, voluttuoso, la 3 slak, a. a. ted. slach rilasciato, spossato, a. scand. slok -na, oland. slalk-ern estinguere -fui. léxó - faccio cessare, cesso, mi riposo, mi acquieto, non che Valban. ghego lian" g e fluido, lienghime (afr. Lasciare, Lasso, debolezza, infermità. Altri ritiene trattarsi di una radice prettamente europea, che nel germanico si presenta rafforzata da Lenone). Soffrire una diminuzione di vigore, Affievolirsi; e fig. Venire nell'afflizione, nella miseria, in servitù, in abbandono. Deriv. Languènte; Lànguido; Languiménto ; Languiscènte; Languire (prov. languors, fr. langnenr, sp. e pori. Ì a n g o s: ani. scand. slakr, ang. sass. sleak, ani. sass. r). pencolare fas organo estorcere giubba esile brandello incitare prorogare premunire uro sapeco raccoglimento caterva callo svaporare alcali bedeguar piliere propina riferire soluzione grave scheda boga dito mancia cerimonia cosmorama persemolo paleo torcia concordato museruola sbarbato volgarizzare cecilia trias affatto somiero turba mustacchio prescrizione nappa epistrofe delubro presentare origliere Pagina generata il 09/08/20