DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

notturno
novanta
novatore, novatrice
novazione
novella
novello
novembre

Novazione





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pių ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















4 nau, naw]: dal lai. NŌVEM imbr. n$no, etrusc. nųna) uguale er en-nčFa o nčFa (colla vocale protoca e il rinforzo della supin. NOVĀTUM - far di nuovo. Term. leg. Mutazione di un contratto ai un altro, la quale avviene col sostiaire ali* antico o nasale). Questo ome ha lo stesso radicale del sscr. naaS) lai novus, gr, nčos per nčFos, d, neu nuovo (v. q.voce), e sembra volia un nuovo debito, o un uovo debitore o creditore. nōve rtr, nōf, nųf, noef; rum. none; rov. nov, nou; /r, neuf, ani. nuef; %t. nou, sp, nueve, pori nove: [a. a. ?c?. e goi ni un, mod. ted. ne un; ingl. ine; Ut devyni, a. slav. devetė, zrL o i, cambr. noTajiiķne === ^rķ. NOVATIĶNBM da NOVĀRB al sscr. ĀVAM e confronta anche col gr. en-nča dire il numero nuovo o giovane, o sia 3 scoria brumaio ganascia chele forte inchiesta svegliare randello malia esplodere raponzolo biblioteca stagione tonfano mamma corolla coesione pentapilo scurrile composizione programma involuto corrispondere ammannare beffare contento contribuzione meandro inulto gotta magogano tarida clemente bisticciare eresiarca malgrado simpatia idrocele lecco offendere cotica sgonnellare imputare mazzocchio marazzo pesare bigatto stivaleria canotto gaggia marabu acne intersezione Pagina generata il 15/11/19