DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

labarda
labaro
labbia
labbro
labe
laberinto, labirinto
labiale

Labbro





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















3 su questo punto un preciso iscontro col greco e col latino : ang. sass. ippa., ingl. lip, mod. ted. Lippe [=== Ut. pa], a. a. ted. lefs, lefsa, leffur, leora LABH prendere, ALO nel sscr. labhate piglia\re\^ acqui' a|re[, lbhas lucro, e nel gr. labe presa, manubrio, bion ansa, labbro prov. labras, /r. lvre; sp. e ort. labio: dal lai. LBIUM o LBRUM abbro, che, alla pari del verbo LMBERE == gr LPTEIN lambire, leccare, deriva da ma radice europea LAP, che alcuno pone n rapporto colla pi antica manico (v. Lavoro). Il gernanico offre lb e amba n prendo, === mod. Lefze, ani. sass. lpur labro; ang. sass. lapian, a. a. ted. lafan, mod. laffen leccare, lambire; a. slav. 2 leff labbro, liffia bocca, i /r. lippe, loppe labbro inferiore sporger t (cfr. Lambire, Lampreda, Lappa, La^ pare, Lappola). Parte esterna e carnosa della bocca, lobuzu bacio; a cui si rannoda colli quale si sorbono le bevande e si prend il cibo ; fig. Orlo delle ferite, di vasi d'altro. Deriv. Labbrata; Labbrccio-fno-ffne-usso. certament il dial. cow. Cfp. Berlffe; Labiate; Lambello; Lambire, terapia miosotide zanetta balcone spera sgattaiolare carezza rannodare rincarnare sfenoide superogazione leardo parasito balista laqueare anfratto maiolica sampogna sbracato gengiva infrigno spostare cipriotto roccolo immollare recensione reggetta ortopnea marchiano incognito fontano credo opunzia vociferare ermafrodito spazzare forgia traveggole turoniano sogno zanzara fodero locupletare pillo ringhiera ufficiale gremignola traino offesa soggiuntivo meria meriggiare insalare olibano Pagina generata il 18/01/20