DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

circuire
circuito
cireneo
ciriegio, ciliegio
cirindello
ciropedia
ciruglio

Ciriegio, Ciliegio





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















5 ed anche Sorta di vitigno e Puva che produce, risier (s==*ceresÓrius), cerise; cereja; cat. cirer, cirera: dml.nap. cerase, lece. cerasu, sardi, e he ras a, rom. cerasa: dal lai, C╔RASUS== sp. cÚre z o-a ; pori. e e r ej e i r a (Ś * e er es iÓria), dal quale Ŕ di provenienza latina]. Ś E il prunus aerasus dei botanici, albero della famiglia delle rosacee originario dell'Asia, che da piccoli frutti rossi, rotondi ed assai gustosi, che diconsi Ciliegie (gr. KER-ASIA, lat. C╚RASUM). Deriv. Ciriegiublo = Amarasco; Lucullo Io import˛ in Italia nell'anno 71 av. G.C. Plinio dice che un secolo dopo la sua importazione in Italia il ciliegio era di giÓ penetrato nel? isola di Bretagna. [Anche il tea. kirshe e pi¨ ani. kirsa, kirse gr. K╔BASOS, forse dalla rad. KAR === KRA esser duro (a cagione della durezza del legno o del nocciolo), che altri afferma cosi detto da C╚RASUNTE, cittÓ del Ponto, ond'anche CĎR-NUS === gr. KR└-NOS corniolo, C╚R-RUS cerro: ma i sfoderare leccardo nocca oltre migliore eccehomo cefalopodi polisillabo prunello coreografia panzana attrezzo borra castrametazione micco digradare rogantino cattivo caviale bucchero pisa ciruglio bordo vegliardo scampo emozione monile pago saziare litocromografia tema tripode apostema lido arpa aiutare acciaccinarsi calmiere cannicchio cenotaffio avulso quadrienne incoccare smembrare sproposito ottenere versatile gualercio scorza dirimere itterizia dondolone accennare ingrato Pagina generata il 10/04/20