DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

esedra
esegesi
eseguire
esempio, esemplo, assemplo
esemplare
esente
esequie

Esempio, Esemplo, Assemplo





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















2 3 altri ad atti cattivi o non degni. E falera prendesi per Ammaestramento Deriv. Esemplare; Esemplatwo; Esemplificare [comprovare, spiegare con esempi], onde Esemplificativo, Esemplificazione; data o presa a modello (v. Esimere). PLTJM ==PULUM è terminazione, come o Norma cavata dal fatto altrui. Azione o Modo di operare, che, se buono o virtuoso, dia altrui occasione ed incitamento a imitarlo o ad emularlo; se riprovevole, possa spingere in tanti altri nomi, p. es. capulum === capulum cappio ecc. (v. ,..plo). Scémpio. regicida tino natta togliere scatola camozza tecchire gargarismo lampione ermeneutica gorzarino fastidio intarsiare corpulento schiccherare floscio cavezzo tonnellata ninfa duolo sommolo disaminare pelta manovella trias scultura messaggio corticale evoe provianda aloe raffilare armellino fimosi aborto glicerina secrezione costi ghiotto lercio nuotare monade enterico arrabattarsi libello oppressione tempella sanguigno bricolla etesie onta atavo aga evincere anadiplosi Pagina generata il 14/12/19