DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

cocuzza
cocuzzolo, cocuzzo
coda
codardo
codarozzo
codazzo
codeare, codiare

Codardo




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















5 fuggono con la coda fra le gambe.. La desinenza ARDO è germanica e si introdusse in Italia verso il v secolo al tempo delle dominazioni gotiche e longobarde. — Che per viltà d'animo non osa affrontare i pericoli, o se ne ritrae, postergando la lealtà, la piccolo, il quale teme eziandio ove non è ragione di temere. L'uomo prov. o perché i soldati timidi collocavansi alla coda dell'esercito, a differenza de' prodi, ch'eran primi a combattere; ovvero lai, CÒDA===CÀUDA coda, in quanto i pusillanimi codardo e a.fr. couard; sp. e pori. e o barde: dal è naturale che nei cimenti stieno o si ritirino fra gli ultimi, per similitudine presa da certi animali, che impauriti gentilezza, l'onore; Vigliacco. Codardo differisce da Poltrone, giacché il primo teme la morte e fugge. il secondo la teme, ma per inerzia non sa fuggirla. Il Pusillanime è l'uomo d'animo di debole animo e che per lieve cagione si avvilisce e si perde dicesi Vile, Vigliacco sta tra mezzo a Codardo e Poltrone. Deriv. Codardamente; Codarda. bre ulteriore gotto ventriglio dianzi coltivo dindonare verosimille erogare cotogno veemente ciscranna ottativo pampano rifuggire acqua biotto salsamentario ditello abbarbagliare forzioria smalzo stentare comitale magnanimo saga litigio soggettivo vendetta induzione abilitare tranquillo epibate esemplare tombolata metrite cella accapacciare annichilare schiccherare rinnocare archipendolo schiattare sparnazzare sguaiato specchio attoso scostume paraselene divampare commozione custode perire Pagina generata il 23/03/19