DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

salve
salvia
salvietta
salvo
sambuca
sambuco
sampogna

Salvo





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















2 aspro al gr. ōlos per sōlFos intiero, indiviso, illeso salvo prov. salvs, sais; fr. sauf; sp. e pori. salvo: === laL SĀLYUS da avvicinarsi al sscr. SĀRVAS |=== a. pers. harvas, haruvas| tutto, intiero, onde SARVĀTĀTI integritā, |in cui lo spirito sostituisce la s originale] ed al got. sarva- arme difensiva. Il Curtius nicongiunge SĀLVUS al got. sčlas buono, valente, felice, sé le i idoneitā, bontā, ang-sass. sči |ci. slav. sulčj| migliore, a. a. ted. sālig 3 felice^ s ālida felicitā, salute: le quali voci del resto alcuni (Yanicek) Solido^ Sollazzo). Intatto; (mod. selig) beato, e cfr. riferiscono allo stesso ceppo (v. Ohe non ha sofferto danno, indi Sicuro, Fuor di pericolo; d'onde il significato di Riservato, Esente, Eccettuato; e adoperato come prep. Ad eccezione di, Fuori di; come avv. Eccetto che, Fuor che, Se non che. Denv. Salva; Salvaménto; Salvare; Salvataggio; Salvatóre-trice; Salvazione; Salva, Sālvia; Salviétta^)', Salmgia = Asilo, Rifugio. Cfr. Salute. grumolo celare sosta prostrare pirone belare digerire menzione imbandire deprimere mezzo risensare muscia pentametro stentare bacola dilemma sbatacchiare statuto sequenza ferlino secco moschea precedere sub schiaffo transazione feneratore balco storta gueia fistiare sminuzzare ventitre ellitico limosina spondeo giaconetta salpetra mastello caracollo irade stafilino vello imprestare spoglia sfavillare eu mirabolano rutto Pagina generata il 24/02/20