DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

gherlino
gherminella
ghermire
gherone
ghetta
ghetta
ghetto

Gherone




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















6 geere ang. sass. gara, ingl. gore], che vale siri scia in um cosa, si consuma in un'altra. Deriv. ripiega vasi nel grembo, e ci perché cosi ripiegata forma una punta che ricorda il triangolo di una lancia: ond venne dagli scrittori del medio-evo appel lata latinamente anche « pileum & o « sa gitta », che valgono dardo. [In frances Jiron vale seno o grembo, che è il luogc ove ripiegasi]. Oggi applicasi a designar dai lati alle camice altre vesti, per dar loro un certo garbo Vi è il proverbio che dice « Quel ch( non va antic anche geron, glieron, gueron: sp. gi rone; pori. gira o dal germanico: a. a. tea aÈRO - acc. GÈRUN - [med. a. ted. gè rè mod. Quella giunta triangolare colla base al V ingiù, che si fa della lancia a cagione di somiglianzà di forma (v Ghiera). In origine siffatto nome si die a quelh parte delPabito cadente sui ginocchi, IE quale, mentre un sedeva, affinchè non toc casse terra, gehre, frison. gare, oland. nelle maniche va ne5 gheroni, vale Quello che non si consuma gherone prov. giro; fr. giron, tagliata in sbieco e terminante a punta e verosimilmente procede da GÈE, lancia, propr. la punta [triangolare] GUeroncino. Comp. Ag-gheronàto; Inghe Tonare; Sgheronàre. parroco macchia bedeguar barcollare decamerone navetta raggranellare spineto scabro zivolo arvali stufare bordaglia circonvoluzione corritoio qualificare marrascura cortile cica auditore catapulta infuso fatticcio montare esperimento ananas perito sarchiello cassapanca notaro covare stasi ferzo ronca greppo scombuiare stereoscopio orbicolare invitto affrancare caracca pietiche batista etico mella minugia placet incioccare vo alveolo uggia graticcio Pagina generata il 03/08/20