DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

servitore, servidore
servitu
servizio
servo
sesamo
seseli
sesqui-

Servo





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















2 del gr. eira corda, fune^ alcuno connette alla idice di S^RO annodo^ connetto e quasi dica colui che e gaio, schiavo^ incatenato^ sèrvo rum. serb; prov. sers; fr. serf; 3. siervo; pori. servo: == lai. SBRVITS er SER-UUS, che prigioniero; altri Curtius, Fickj seguendo una più antica assai plausibile etimologia, a quella di BRVÀRP3 conservare^ custodire (v. Serbare). Sotto il nome di « Servi » i Romani )mprendevano i nemici fatti prigionieri il campo o nella conquista delle città, 4 che non potevano disporre ne delle loro persone, ne dei loro beni. Sparita per la voce Servo nel senso di fdmiglio^ e Servigio anche nel senso di prò, di benefizio, di comodo. Secondo l'accezione moderna Chi prende volontario e convenzionale servigio per pattuita mercede sotto qualche padrone, che non può abusarne |il famulus dei Latini]: differente dallo Schiavo, che serve per forza. inquantoché venivano conservati, persone opera della civiltà cristiana la servitù, come la intendevano per poi essere generalmente vendati al maggior offerente come una mercé. Nel medio-evo si die questo nome alle addette alla gleba, i Romani, rimase Deriv. Sérv-a-\étta-ina-otta-uccia,\ ; Servàggio; Servile, onde Servilità; Servigio e Servizio; Asservire. tamarisco mencio raffriggolare quanto fiumana impudico metafrasi laborioso cheppia allingrosso sfacelo secolo fungere dalmatica lotto doppio scorseggiare castagnola tenda scilecca mare assegno collisione flemma brenta zuppare asserire galeone inetto abile senso languido gambetto qui remo romba notare vieto camerale stipa porre erica privare foco smezzare rosellino mitilo aura stralunare incandescente risoluto culmo Pagina generata il 19/10/19