DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

demone, demonio
demoralizzare
demotico
denaro, danaro
dendragata
dendrite
dendroforia

Denaro, Danaro




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il più ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















5 moneta semplicemente immaginaria. Ora si usa comunemente per moneta in generale. Valse inoltre in Toscana presso a poco di 25 danari d'argento: nei bassi tempi fu moneta di rame, equivalente all'asse. E presso di noi si disse cosi La pi¨ piccola moneta, che in Firenze era la dodicesima parte del soldo, ossia la quarta Deriv. Denaroso e denaro e danaro [ant. DenarioJ/r. denier; sp. dinero; port. dinheiro: dal lat. DEN└RIUS e questo da D╚NI in numero di dieci. Ś Nome della fino all'introduzione della misura decimale una Specie di peso usato dagli orafi e dai farmacisti contenente ventiquattresima parte dell'oncia , che equivale a gr. 1,179. fu moneta d'oro del valore la parte del quattrino, e che in tempi a noi pi¨ vicini fu principal moneta d'argento dei Romani, che da prima valeva dieci assi e di poi ne valse sedici, ragguagliando a circa 85 ceni. delia nostra lira ; pi¨ tardi Danarˇso; Derrata. donzello sufficiente crosta tarpeio professo nero forcone pisside frigido lauda cadetto verzura pilastro eresiarca leopardo eccitare valanga famulatorio disturbare garantire malleabile rettorico springare suggezione restrizione leccio nare riprovare mecca trarompere e incordare classicismo scaglione ninfeo appellare eu susino mi danzare avaro giuso nevrosi frisetto scaciato isolare strambotto glutine corridoio poppa aga recognizione triregno snodare Pagina generata il 25/09/22