DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

sequela
sequenza, segnenza
sequestro
sera
serafico
serafino
serbare

Sera





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















1 \sp. séra prov. sers; fr. soir; tarde|: dal Ìat, SK-RUS,-A tardona, SÈRO tardi, che contronta all'a. irl. sìr (divenuto h ir negli altri dialetti celtici |, mod. si or tardo, 5 bulg. seten ultimo^ boem. setn* appena (cfr. Seròtino). Altri riferisce nasce la idea di cosa « Prima sera == II cominciar della sera, durando il crepuscolo: E si come al salir di prima che viene dopo^ che vien tardi. lì cadere del giorno, che avviene col passaggio del sole alla parte \sscr. sa rat i sQorre\re\^ d'onde diuturno^ da una rad. SA- col significato di ritardare \sscr. sya-ti legare?^ che comparisce pure nel sscr. sàyà sera, nel got. seithu fardi^ nelFa. slav. occidentale dell'orizzonte. a una radice SAR- seguire sera Conùncian per lo ciel nuove setTmì estremo, ultimo^ parvenze, Si che la cosa pare e non par vera. (DANTE. Farad, xiv). Farsi sera === Venir la sera; « Falserà » == Consumare il tempo fino a ser». « Far sera ad alcuno innanzi vespro » ----^•7. Morire prematuramente. ' Dcriv- Serale; Serata {fr. soiree), ondo .S\ rc'•!. -àccia-in a-dna-uccia ; Serenata. Cfr. Serotino. atellano filibustriere proselito patena grillare brachicefalo mitilo sciabottare scavitolare no pariglia barbuto imbiecare sillessi aggirare sotero caricatura baturlare banco affatappiare posporre linfatico stramazzo coma ptiriasi prescrivere assonnare bigamo sol beca maresciallo verme plastica complesso pianella burchiello smaccato rispetto armare caperozzolo iodio avvoltare pascuo circondurre petriolo spermatico lei identita assolutamente alfabeto postero splenetico Pagina generata il 19/11/19