DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

lavabo
lavacro
lavagna
lavanda
lavare
lavandaio, lavandaia
lavanese

Lavanda





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















3 Lavatura, Lavamento. « Lavanda de' piedi » dicesi 1' Atto di avare i piedi, che gli antichi praticavano rerso i loro ospiti ; e in modo speciale la cerimonia del Giovedì Santo, in cui vendono da un sacerdote, per segno d'umiltà attolica, lavati i piedi a tredici poverelli, n memoria di quello che fece Gesù ai trelici Lavàndula. 2. fr. lavande, dial. bret. lavand; sp. avandula lavanda === lat. LAVANDA parfcicipio futuro passivo di LAVARE bagnare (v. Lavare). [ted.Lavendel], apostoli avanti l'ultima cena. Deriv. Lavandàia-io = Lavandàra-o; Lavandetei; Lavandièra; Pianta aromatica, della fam. delle la 1 mettono ne1 biate [la lavandula spica di Linneo], che toscanamente chiamasi « Spigo » : cosi detta o perché gli antichi la usavano nei loro bagni, o perché i lavandai ne pannilini imbiancati, per farli odorosi, o perché serve a preparare un acqua per lavarsi le mani. disvolere instituzione tufato girfalco pros soprosso trapelo buccinatorio burrone crogiolo esso scacciare particella infingere ape gradivo promotore lauda cancellare babaiola zigrino pancrazio diva sale acciuffare accampare volcameria attizzare minugia coesistere totano gallinaccio fango subbuglio manata naso battuta cinquanta bandita miniare cripta loggia broccolo respiciente picciuolo conseguenza orrido pialla smucciare succinto emporetico sopprimere suto cetracca albore Pagina generata il 11/12/19