DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

le
le
leale
leardo
lebbra, lebra
lecca
leccardo

Leardo




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















5 anderebbe bene con la idea di chiaro, come lo insegna Vii. gaio accanto al Sinon. di Grigio, e di cesi del mantello di quel cavallo che resulti dalla miscela di peli bianchi e neri. Ś ź Leardo leardo dall'ani fr. LIART == mod. liard, prov. liar, lear, che vale chiaro, bianco, ma in origine dovŔ significare grigiastro (detto di cavalli e della chioma dell'uomo), che il Menagio trae dal gr. LEYKĎS bianco, mediante un aggettivo LEUC└RDUS : ma al Diez, cui giustamente fa difficoltÓ l'abrasione della K === e, piace piuttosto il cello: gaelic. LIATH === cimbr. Hai grigio scuro (affine al basso fr. gai (v. Gaio) e il gr. phaidr˛s che contiene ambedue i significati. breton. leit sedimento, fimo, fango, forse Il Vocab. TJniv. del diminutivo: lo che sembrerebbe a proposito. ovvero l'ani. fr. LIE (== lai. ╠SQtus) lieto, allegro, attributo che da una rad. LIO giacere), Italiano [di Manto va] propone il celi. LI bianco e ARD desinenza pomato, moscato ╗ e simili sono diverse specie di leardo, con macchie di varie forme e colori. spuntone eddomadario metonimia cultore maestrale compire capoccia dendrite preambolo aldio fregna azzimare spizzeca borro frodare gaudioso sentina esterno neonato zootecnia ventitre taccola versato gromma lunula scindere ostruire libito cespite cibreo vagello codeina felpa bestia squincio frombo istaurare usuale borsa onniveggente connestabile lustrare emporetico menimo cimba giulivo stracotto anguimano semi disperare solitario ernia sbertare intrepido congregazione Pagina generata il 14/10/19