DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

mormorare
mormoreggiare
mormorio
moro
moroide
moroso
morsa

Moro





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Atlante Storico
Il pi¨ ricco sito storico italiano

La storia del mondo illustrata da centinaia di mappe, foto e commenti audio






















8 Mussulmani della costa orientale dell'Affrica. Come aggetta vale Di colore oscuro, che in spagnuolo dicesi anche ź morene ╗ [nel qual senso Plauto usa m˛ron). Le altrespecie originarie della China e della Persia, moruse, polac. morwoc, lituan. m o ras, irland. meren): dal Za. al colore possa essere stata tratta anche dai- frutti scuri del gelso (v. Moro 2). Deriv. Mor acchittalo; Morello; Moresco; MorÚtto-a-ina╗ 2. Nel significato di Pianta confronta col rum, mura, prov. cai. e sp. mora, ant.fr, meure, mod. mure, port. genericamente di tutti i popoli di razza negra. Si dissero la voce m ˛rulus], e non si esclude che l'applicazione amora, {med. alt. ted. m¨r-boum, ang. 'sass. mˇr-beam, ingl. mul-berry, boem. voce di origine semitica, probabilmente troncata dal gr. SIKĎ-MOROS sicomoro, che signific˛ il medesimo. Genere di piante della famiglia delle orticacee, detto anche G-elso (v. q. voce). [La prima specie conosciuta fu ý\Morus nigra, nota agli frutto nero e rinfrescante detto Mora (lai. m˛rum===^r. maomettani che invasero nel sec. Vili la Spagna, perchÚ calarono in questa regione dal paese de' Mauri (oggi Marocco) ed erano accompagnati da molti seguaci di razza nera: d'onde poi si disse in generale di tutti ir Saraceni e in special modo dei antichi per il suo piccolo m˛ro 1. prov. m or; sp. e pori. moro (onde morene): dal gr. MAYRĎS oscuro, cupo [onde il lai. M└URUS, poscia contratto in MĎRUSJ, indi abitante di pelle scura di un paese dell'Affrica, MĎRUS [Ľ=^gr' morea] che si ritiene che perci˛ fu. detto Mauritania, e quindi in generale africano. Nome antico degli abitanti del Nord dell'Affrica e indi Mori anche gli Arabi le 2 il E-˛vo (lai. rubus), che Ŕ della famiglia delle cui foglie servono specialmente per l'alimentazione ╗ anche di bachi da seta, sembra venissero introdotte in Europa dopo il sec. v dell'era cristiana insieme al seme del baco suddetto. Chiamasi poi volgarm. ź Moro rosacee; e ci˛ per una somiglianzÓ dei suoi frutti con quelli del Gelso, ovvero per il colore m˛ro, ossia nero, dei frutti medesimi]. cipriotto succiare idillio cavaliere madrina tratta silvestre macchietta facciuola squinternare estuario stricco ovazione guidalesco mundio evo decotto seminario uficio filelleno u cervello proferire frisore scavalcare resa brunice circuito perfido chimo francesismo prorompere protestare scianto ioide effimero eterarchia paratella navalestro ripicchiarsi pannello ialino interzare olografo ponso simetria volvolo Pagina generata il 19/11/19