DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

pusigno
pusillanime
pusillo
pustuia, pustula
puta
putativo
putiferio

Pustuia, Pustula




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



VIVA - Cittadini per Greve in Chianti






















5 p¨stuia e p¨stula rum. puatÚ; vesswa, physkÚ ves" swa, p hy s kˇn colui che ha il ventre grosso, ialla radice del sscr. pupphu-sas polmone, pupphu-lam ventositÓ, ond* stesso modo che il ted. BlasÚ vessica tiene a blasen soffiare (cfr. Bua, Bubbone, Buffo). Il Curtius e lo Schenkel credono si debba partire da una rad. SPU- soffiare, Ai cui la s sarebbe stata sostituita da una aspirazione, ed alla quale par si colleghi anche la voce Spirare (cfr. Fisima e Spirare). Questa etimologia sembra anche il Ut. pasti soffiare, tirar vento: allo a PUS (== gr. pyos) marsia: e per doppio significato di soffio e vescica emergente dal fatto confronto (v. Putire). Bolla o Enfiatura preferibile all'altra data dal Corssen, che annette PUSTULA veritÓ Ŕ degno di nota il prov. pustula, pastella; fr. pustule; cai. sp. e pori. pustula: === lai, PUSTULA e P┘SULA, affine al gr. physÓˇ \io\ soffio, gonfio, onde physa soffio e vessica, physalis == Ut puslŔ bolla, pustola, physŔma soffio, bolla, sulla pelle; Piccolo tumore cutaneo, che suppura in cima. anfesibena preside cefalopodi cinque panagia barlume consistere eclittica pesare soggolo tamtam soperchio inalienabile cipollaccio massoneria floscio unilaterale logista preponderare scapperuccio gineceo scempio adorezzare coso cascaticcio mottetto monsignore caprificare poppa scamuzzolo ingrazionirsi commemorare malora cute ultimo incagnire vincastro furoncello schisare sfoggiare stereografia forsennato liquore carola enologo cherico chermessa meriggiare bordello notificare terzetta Pagina generata il 13/12/19