DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

salcio
salcraut
salda
saldare
saldo
sale
salep, salap, salop

Saldare





Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















4 SOLIDO e quindi in SALDO, melianfce la trasformazione di OL in ou, LU, AL: trasformazioni facili ad avvenire, ;ome si vede fra le altre per Ultimare, metaf. saldare prov. saoudar; fr. souder; ėp. Qport. soldar: dal lai. SOLIDĀRE, SOL')ĀRE, che deriva nelle seguenti roci: fessure : e dicesi paricolarmente di cose di metallo o di fe'ite; ed anche Appiccare cose di metallo, ezzo con pezzo, che per lo innanzi stanano disgiunte. Dicesi da SŌLIDUS compatto, ėuro, fermo e fig. intiero^ perfetto^ con -ratfco in fr. soudan == soldano, sauce === alsa, sa uve === salvo, saule ==== salcio, iaut ==== salto, e it. topo === talpa. Propr. •erķdere solido compatto (cfr. Saldo). Unire aperture o Terminare, 1 Saldamente; Saldatoio; Saldatura; Saldo; Insaldare; Uinsaldāre. Cfr. perocché la fine č ciō che rende intiera e perfetta una cosa: onde Ģ Saldare ragioni o conti ģ === lai. solidare rationes [in Ascanio) vale Pareggiare il debito col credito. Deriv. Saldābile; Sodo. oratorio indigete strappare ineffabile avaro elaborare galbero vistoso alchechengi vetriolo smorto meteorismo ode ferace dindonare pappone pardo schimbescio ramace manritto atteso zurrare spopolare genitrice minima boria cibo siderurgia frase sarcasmo deserto poliarchia ambilogia castrone mazziere arroccare alessifarmaco diacciuolo ovviare parafrenite orfano strappare burletta boldrone moscatello sopravvenire periferia peschiera revellino giurisperito centaurea manzo bernocchio decozione purificare Pagina generata il 31/03/20