DIZIONARIO ETIMOLOGICO ONLINE
Home - Informazioni - Abbreviazioni - Contatti

RICERCA

corsetto
corsia
corsiere, corsiero
corsivo
corso
corte
corterare, corteo

Corsivo




Copyright 2004-2008 Francesco Bonomi - Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana
Tutti i diritti riservati - Privacy Policy



Simone Secchi Sindaco di Greve in Chianti






















3 e ^uasi più scorrevole del carattere stampatello e d'ornamento. Dagli stampatori si chiama cosi quel cor•endo: detto per lo più in relazione a cosa che li faccia senza molta considerazione. corsivo dal lat. CURSUS p. p. di CÙR RERE correre (v. q. voce). — Che corre, detto particolarmente di carattere, lettera e simili, vale propr. Scritto a mano corrente, ed è quello ehe usasi comunemente scrivendo, il quale per la sua forma non rotondeggiante è meglio atto alla velocità dello scrivere carattere non tondo, somigli ante a quello di chi scrive presto. Deriv. Corsia; Corsivamente == a corsa, di acqua [nel qual senso è usato anche Corsio »]. — Aga^mto ingolla acciacciare svettare cespo cimba contigia trastullo ramazzotta impetiggine senatore pateracchio riandare sterminare fucina notte spiccare ardito comparire toppo pianto supposto visdomino inane sbandire strapazzare abituare cogliere azza discorso rattenere locco lista metafisica batuffolo tramandare d ridondare miriametro adorezzare alloppio stio aprire crine puerile raggruzzolare alchermes provvisorio necessita invenia fondaccio flosculo ipostasi missili incoare sbracciare Pagina generata il 18/02/20